Prossimo evento con Sergio: il menù

le cene dei sapori, del gusto e della sana nutrizione!

Le cene proposte sono a base di verdure e pesce che cuciniamo davanti voi mentre il menù offerto varia in base al pesce che troviamo in giornata e le verdure variano in base alle stagioni. Nelle preparazioni cerchiamo di rispettare i principi della Dieta Mediterranea italiana, senza rinunciare ai valori della sana nutrizione, e ai gusti dei vegetali e del pesce. (nella foto alici in coppia con cacio e cicoria)

MENU’ DEL PROSSIMO EVENTO proposto dal nutrizionista Sergio Ammendola

ANTIPASTO: polpette di cicoria e tarassaco e pecorino di Picinisco
PRIMO:          cavatelli con cavolo nero (o toscano) e acciughe , olio di Serrone
SECONDO:    pesce fresco in base a disponibilità, condito al mandarancio
CONTORNO: cavolfiore rosso “biodinamico” ripasatto in uvetta
DOLCE:           crostata con uva
FRUTTA:        di stagione (loti, mandaranci, pere)
VINO:              (bianco) passerina del Frusinate

Quando possibile cerchiamo di usare prodotti tipici del Lazio come l‘olio degli Ernici, il peperone di Pontecorvo, il vino cesanese ed alcuni formaggi come il pecorino di Picinisco prodotto tipico della Valle di Comino o il gran cacio di Morolo (prodotto nei comuni tra Morolo e Supino).

Gli aromi vengono principalmente dalle erbe aromatiche non sempre di origine laziale come l’origano preso dall’Isola di Ischia (NA) e una selezione di Sali Gourmet, secondo le esigenze, come il Nero Black Lava Hawaii, il Rosso Alaea Hawaii, Scaglie di Cipro, Fiore di Sale Delta dell’Ebro, Blu di Persia e Rosa Himalaya. .

I vegetali e il legumi, scelti tra quelli reperibili localmente e di stagione, la fanno da padrona in una cucina che non ha pretese vegetariane ma piuttosto mira ad una Dieta Mediterranea e fa uso, quando possibile, della cucina molecolare per salvaguardare il valore nutrizionale dei nutrienti. Si privilegiano i sapori e si controllano la cottura, la quantità di minerali, la valorizzazione dei nutraceutici contenuti negli alimenti.

Il pesce è una scelta “non tipica” della Ciociaria dove sarebbe presente nell’alto Aniene, tuttavia nelle nostre proposte viene usato il pesce azzurro tipico della Dieta Mediterranea. I porti del Lazio offrono un’incontro con pesce fresco per cucinarlo insieme accompagnato dalle erbe aromatiche di montagna.

I vini selezioniamo la passerina del frosinate, tra cui il vino bianco prodotto tra i monti Ernici e nella Valle del Sacco.

Annunci

Blog su WordPress.com.

Su ↑

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Inizia ora
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: